Weconomy | Topics

Collections Trash. Sconfiggiamo la vendita spazzatura

 

Nell’alfabeto dell’economia collaborativa, alla T corrisponde la parola Trash. Ma il quattordicesimo Quaderno di Weconomy non riguarda la spazzatura. Ci concentreremo su come sconfiggere il Trash. Secondo noi è un compito che spetta al mondo delle vendite, che – oggi – ha nuove responsabilità: non più persuadere le persone a comprare, ma intercettare bisogni e generare una visione condivisa tra Clienti e organizzazioni.

 

Magazine

  • Trash. Sconfiggiamo la vendita-spazzatura 123

    Trash. Sconfiggiamo la vendita-spazzatura

    In questo Quaderno indaghiamo le origini del trash. Che, per noi, nascono da quella vendita che non risolve problemi reali e concreti. L'antidoto è una vendita circolare e infinita, che trae il massimo vantaggio moltiplicando i punti di contatto con il Cliente, coinvolgendolo e generando una visione condivisa tra persone e organizzazioni.

Trash. Sconfiggiamo la vendita-spazzatura

Per una nuova idea di bisogno

Society Per una nuova idea di bisogno

Per comprendere in che modo la vendita possa “risolvere problemi” è importante ridefinire i concetti e stratificare risposte, per progettare come reagire in maniera adattiva, innovativa o disruptive.

  • Mercoledì, 29 Gennaio 2020
  • Leggi in 6 min
Una profonda coerenza, contro il trash

Companies Una profonda coerenza, contro il trash

Il trash esiste anche quando non c’è acquisto compulsivo. E il settore bancario è un punto di vista interessante per comprendere come, tra gli antidoti alla vendita-spazzatura, ci sia un atto di responsabilità: progettare ricadute positive per la società

  • Mercoledì, 29 Gennaio 2020
  • Leggi in 4 min